Tanti saluti dalla luna Tanti saluti dalla luna Tanti saluti dalla luna Tanti saluti dalla luna Tanti saluti dalla luna

Claudia Bigongiari

Tanti saluti dalla luna

Giostre Edizioni, Colle Val D'Elsa — 2023
SFr. 28.00
Pages: 106
Edition: 100 copies
Dimensions: 15 x 21 cm
Language: Italian
ISBN: 978-88-946851-5-2

In the investigation of personal identity, memory plays a fundamental role, and photography constructs the archive of a journey through memories, places of the past, projecting us towards a new narrative. "Warm Regards from the Moon" is the story of the path that connects the memory of a father, who flew to the Moon, to his daughter who remained distant on Earth. Since he landed on his new home, the Moon, a new form of communication has been activated: the spherical lamp in his study has remained lit, and above the globe on his desk, it resembles a moon. The most traumatic events of our existence undoubtedly influence our identity; it becomes natural, therefore, to grasp onto every possible signal that, whether true or visionary, gains the power to rewrite the order of events, transforming suffering into healing, abandonment into farewell.

- - -

Nell’indagine sull’identità personale, la memoria gioca un ruolo fondamentale, la fotografia costruisce l’archivio di un viaggio attraverso i ricordi, i luoghi del passato, fino a proiettarci verso una nuova narrazione. Tanti Saluti dalla Luna è la storia del percorso che collega il ricordo di un padre, volato sulla Luna, a sua figlia rimasta lontana sulla Terra. Da quando è atterrato sulla sua nuova casa, la Luna, una nuova comunicazione si è attivata: la lampada sfera del suo studio è rimasta accesa, e sopra il mappamondo della sua scrivania, assomiglia ad una Luna. Gli eventi più traumatici della nostra esistenza influenzano, indubbiamente, la nostra identità, diventa naturale quindi aggrapparsi ad ogni possibile segnale che, vero o visionario, acquista il potere di riscrivere l’ordine degli eventi, trasformare la sofferenza in cura, l’abbandono in saluto.

 

back to top